Tanti Melograni

Tanti Melograni

0 1031
Melograni aperti
Melograni aperti

C’era una volta “Tanti bambini”. Si tratta di una collana di libri per bambini diretta da Bruno Munari degli anni Settanta, edita da Einaudi: una serie di libri che non è stata più ristampata e che ora si trova solo presso alcuni cultori del genere “bambini” e in qualche biblioteca.

Ma provate a cercane qualcuno: questi libri quadrati, poco spessi, dall’apparente semplicità di stile, vi stupiranno per le loro belle storie e i colori, la grafica, ancora oggi d’avant garde.

Il numero 39 di questa collana si intitola “Il Paese del melograno” ed è di Aoi Kono.

Aoi Kono è nata a Tokyo nel 1936 in una famiglia di grafici e pubblicitari e diventa un’artista. Ha disegnato stoffe, ceramiche, tappeti.

E dentro questo suo Paese del melograno bisogna entrare – grandi e piccini – a vedere perché là si sta organizzando una festa, nel bel mezzo di colline pieni di alberi e di fiori. Macchie di verde e di rosso proprio come è l’impressione agli occhi del vero melograno: un mare di verde e qua è là qualche fiore rosso (le illustrazioni sono dell’autrice stessa).

Melograni

E’ autunno e i colori resistono, ma soprattutto c’è aria di festa che sta per venire.

Sono tutti indaffarati a raccogliere e conservare i frutti. E a preparare deliziosi piatti a base di melagrana: c’è chi prepara il succo, chi l’insalata e chi una soffice torta. E ancora le caramelle di melagrana e le spremute… chissà che buone.

Ma attenzione, arriva, imprevisto e un po’ prima, l’inverno. Della festa che ne sarà? Ma sopratutto dei melograni che cosa ne sarà? Chi leggerà, saprà.

Questo libro è stato ripubblicato dall’editore Corraini nella collana Bambini, nel 2012, ma, se vi capita, sfogliate l’originale del 1974!

Photo credits: Carol Mitchell

NO COMMENTS

Leave a Reply